Iniziative

Prossime azioni a sostegno delle attività internazionali  
(dettagli disponibili cliccando sulle parti sottolineate)

Piano di internazionalizzazione 2020

 

BEAUTY MADE IN ITALY (Progetto Speciale USA)
(Ongoing) 

PERCORSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE IN EUROPA
(Ongoing)

PERCORSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE IN SUDEST ASIATICO
(Ongoing)

PERCORSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE IN CANADA
(Ongoing)

 

23 settembre 2020 | webinar
Nuove opportunità per l'export digitale

30 settembre 2020 | formazione via webinar
Beauty Pitch: sai presentare la tua azienda in 3 minuti? 

5-18 ottobre 2020 | b2b virtuali 
WeCosmoprof

15 ottobre 2020 | webinar
Clean Beauty in the US market

20 ottobre 2020 | webinar
The new CSAR regulation and its effects on cosmetics export to PRC

21 ottobre 2020 | formazione via webinar
Export 4.0: quando digitalizzazione fa rima con internazionalizzazione 

26-29 ottobre 2020 |  b2b virtuali
UP Beauty e Wabel HBPC

28 ottobre 2020 | webinar 
Webinar "News"

29-31 ottobre 2020 | fiera
Cosmoprof India (Mumbai, India)

9-13 novembre | b2b virtuali
Cosmoprof Asia Digital Week

14-16 dicembre 2020 | fiera
Cosmoprof CBE Asean (Bangkok, Tailandia)

18-22 marzo 2021| fiera
Cosmoprof Worldwide Bologna (Bologna)

27-29 giugno 2021 | fiera
Cosmoprof North America (Las Vegas NV, USA)

 

 

Missione di Confindustria - 2010

Si è svolta dal 5 all’11 novembre 2010 la Missione imprenditoriale nei Paesi del Golfo organizzata in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi Uniti da Confindustria, ICE ed ABI con la collaborazione dei Ministeri dello Sviluppo Economico e degli Affari Esteri.

Russia

Perfumery and Cosmetics Association of Russia PCAR, Firmato a Mosca il 19 ottobre 2010
(Contatti: Ms. Tatiana Puchkova - info@pcar.ru)

Cosmoprof North America - 2010

Cosmoprof North America, giunta alla sua ottava edizione, si conferma anche quest’anno come la fiera business-to-business di riferimento del continente americano e in particolare degli USA per il settore beauty; si è chiusa con risultati positivi che confermano la fiducia nella ripresa dei mercati nonostante i rallentamenti dell’economia anche in terra americana e la contrazione della domanda mondiale di cosmetici.