Centro Studi

Opportunità e punti di forza per guardare oltre la crisi

Il Centro Studi, in occasione dell’analisi Congiunturale di luglio 2017, propone l’analisi SWOT sui driver già individuati dagli operatori nelle precedenti indagini congiunturali e atti a perseguire una maggiore stabilità nell'economia di settore.

La lenta migrazione alla digitalizzazione

Si parla da molto di digital transformation, ma il processo di adattamento da parte delle imprese non è così immediato come spesso mostrano i case history di successo.

Congiunturale 2017 - primo semestre

Per il settore della cosmetica, il 2017 è iniziato con una sostanziale tenuta degli indicatori economici, come viene evidenziato dalla rilevazione congiunturale online del Centro Studi sui dati preconsuntivi del primo semestre e sulle previsioni relative al se­condo semestre 2017. Nelle previsioni di chiusura 2017 il valore della produzione, il sell-in, cresce poco meno di cinque punti percentuali per un valore prossimo agli 11.000 milioni di euro: sui fatturati impattano in misura ancora evidente le vendite all’estero, che nel 2017 superano i 4.800 milioni di euro, con un trend posi­tivo di oltre nove punti percentuali.

Indagine congiunturale
e evoluzione della cosmetica nei prossimi 10 anni

Save the date 25 luglio 2017

L'appuntamento prevede la consueta rilevazione congiunturale sul primo semestre e le previsioni del secondo semestre 2017.

In seguito si darà spazio ai risultati dell'indagine che Human Highway ha svolto presso industrie e consumatori su come potrebbe essere il settore cosmetico nel 2027.

Solari: opportunità e criticità a confronto tra paesi

I solari mostrano consumi correlati dalla stagionalità e fortemente vincolati da differenze dovute ad aspetti culturali, sociali, climatici e informativi.

Di seguito le analisi per alcuni dei paesi più rappresentativi di queste variabili.

Canale farmacia: un focus group per guardare oltre la liberalizzazione

Il Centro Studi, in collaborazione con Alias, ha coordinato un focus group coinvolgendo 13 studenti di Master in Cosmetologia, già lavoratori all’interno della farmacia, con l’obiettivo di capire le motivazioni che portano all’acquisto di prodotti di dermocosmesi.

Di seguito si riportano le principali evidenze emerse.

il Sud Corea guida l’innovazione non solo nello skincare

In Corea del Sud tutto si evolve in maniera rapida, anche il settore del make up, con particolare attenzione rivolta a diverse tecniche e rituali di trucco diversificati. Di fatto proprio il colour cosmetics è la categoria trainante nel mercato della bellezza coreano in quanto a innovazione, con tanti nuovi lanci sia di fascia premium che di massa.

Rapporto Annuale 2016

La quarantanovesima edizione del Rapporto Annuale di Cosmetica Italia si inserisce a pieno titolo nei progetti di documentazione e celebrazione del 50° anno di vita dell’Associazione, fondata appunto nel 1967. E’ un momento importante per la nostra organizzazione ed è anche l’opportunità per fare una riflessione sul ruolo storico e futuro del comparto cosmetico nell’economia del Paese. Il Rapporto Annuale, proponendo come sempre i numeri dell’anno appena concluso, in occasione dell’assemblea del 28 giugno, dedica infatti uno spazio importante alle serie storiche degli ultimi 50 anni e alle proiezioni future che il Centro Studi ha elaborato attraverso analisi e ricerche delle ultime settimane. 

  Succ.